Uncategorized

«La guerra (vinta) dai nostri nonni»

Incontro con Alberto Leoni storico e saggista, esperto di storia militare e geopolitica.


Alberto Leoni è nato nel 1957. Laureato in giurisprudenza vive a Desio (MI) con sua moglie, sei figli naturali e uno in affido. Dagli anni Novanta ha iniziato a collaborare con giornali e riviste come Il Giornale, Avvenire, Il Sabato, Storia e Dossier. Nel 2000 inizia a lavorare per Ares, traducendo la storia del Risorgimento italiano, scritta da Patrick Keyes O`Clery, con il titolo “La Rivoluzione Italiana”. Contemporaneamente redige le schede sul cinema nell’antologia “Il sistema letterario” di Salvatore Guglielmino e Hermann Grosser. Nel 2002 esce, sempre per i tipi di Ares “La croce e la mezzaluna”, sulla storia nei secoli delle guerre fra Islam e Cristianità, per il quale vince il Premio Capri 2003 nella sezione Attualità. Negli anni successivi collabora con i periodici “Il Domenicale” e “Il Timone”, pubblicando “Storia militare del cristianesimo” (Piemme) e continuando l’attività di selezione e presentazione di film per comuni e associazioni. Per Ares pubblica “La quarta guerra mondiale: origine e cronache” (2007), “L’Europa prima delle Crociate (2010) e “Il paradiso devastato: storia militare della campagna d’Italia 1943-1945”(2012).

A seguire: presentazione del «Diario inedito della Grande Guerra del Caporale di Fanteria Gaetano Algarotti» edito dal Comune di Dervio.

Con la partecipazione del Coro «Delphum».

(A cura dell'Amministrazione comunale di Dervio)

cop+pag1