Ti ricordi la sera dei baci

Canto popolare lombardo
Armonizzazione di Cesare Brescianini

Ti ricordi la sera dei baci
che mi davi stringendomi a te?
mi dicevi: «Sei bella, mi piaci,
questa sera ti voglio per me!».

Mi promise 'sta Pasqua sposarmi
ma il destino non volle così,
bell'Alpino che avevi vent'anni
nel Trentino sei andato a morir!

Ragazzette che fate all'amore,
non piangete, non state a soffrir;
non c'é al mondo più grande dolore
che vedere un alpino morir!