É mezzanotte

 Canti, Canti di repertorio, Canti natalizi  Commenti disabilitati su É mezzanotte
Ott 242016
 

Testo e musica di Francesco Sacchi e don Giovanni Brandolese
 

É mezzanotte, s'adempie il Mister.
In una grotta è nato Gesù.
Con i pastor,
anche il mio cuor
ti adora.

Sopra la Grotta la stella risplende,
cantano gli Angeli: «Osanna nei cieli!
Pace alle genti di tutta la terra!».

S'ode nell'aria un canto divin,
è un coro d'Angeli che ninna il Bambin.
Voglio io pur
a Te cantar
il mio amore.

 Posted by at 13:51

Pastori

 Canti natalizi  Commenti disabilitati su Pastori
Gen 012011
 

Testo e Musica di Bepi De Marzi

 

La prima ninna nanna la cantano i Pastori;

la notte è silenziosa: si muove appena il vento.

È un canto da lontano, è musica dei prati;

i grilli si nascondono: la luna è come il sole.

 

E cantano i Pastori, e cantano la pace;

si fermano le stelle: sulla grotta il vento tace.

Si fermano le stelle: sulla grotta il vento tace.

 

Il velo di Maria profuma di rugiada,

le mani di Giuseppe proteggono l’amore.

È nato nella grotta il Re del Tempo Nuovo,

è nato il Re dei Poveri, è nata la speranza.

 

E cantano i Pastori, e cantano la pace;

si fermano le stelle: sulla grotta il vento tace.

Si fermano le stelle: sulla grotta il vento tace.

 Posted by at 00:00

O felice o chiara notte

 Canti natalizi  Commenti disabilitati su O felice o chiara notte
Gen 012011
 

Canto popolare trentino – armonizzazione di Renato Dionisi

O felice, o chiara notte
di quel lume sei feconda
ma l'è l'aurora, l'è l'aurora più gioconda,
più ridente del mattin.

Su pastori e non dormite
che l'è lora di vegliare
ma quelle voci, quelle voci son partite
fanno presto a ritornar.

Su pastori alla capanna,
su, venite e non tardate:
le vostre agnelle, vostre agnelle abbandonate
Dio dall'alto veglierà.

 Posted by at 00:00

Nenia di Gesù Bambino

 Canti natalizi  Commenti disabilitati su Nenia di Gesù Bambino
Gen 012011
 

Canto popolare piemontese – armonizzazione di Luigi Pigarelli

 

Gesù Bambin l’è nato, l’è nato in Betelèm,
l’è sopra un po’ di paja, l’è sopra un po’ di fién.
L’è sopra un po’ di fién. S’a j’è’l bambin ch’a piura.
Soa mama ch’a lo adùra, l’è sopra un po’ di fién.
L’è sopra un po’ di fién…

A’s sent ‘na vos ant l’aire, a’s sent a vnì ciantànt:
l’è San Giüsep, sò paire, lo pìa ‘nt i so brass.
S’a i cianta la cansùn: “Larin, larin, laréta”
S’a i tùcia la barbéta: «Basèmi, se vi piàs».
S’a i cianta la cansùn…

 Posted by at 00:00

Stille Nacht

 Canti natalizi, Canti per coro e banda  Commenti disabilitati su Stille Nacht
Gen 012011
 

Testo di Joseph Mohr
Musica di Franz Xaver Gruber
armonizzazione: Coro Delphum (a cappella)
Walter Vola (coro e banda)

Stille Nacht, Heilige Nacht!
Alles schlaft einsam wacht
nur das traute hochheilige Paar.
Holder Knabe im lockigen Haar,
schlaf in himmlischer Ruh,
schlaf in himmlischer Ruh!

Astro del ciel, pargol divin,
mite agnello redentor!
Tu, che i vati da lungi sognar,
Tu, che angeliche voci nunziar,
luce dona alle menti
pace infondi nei cuor.

Astro del ciel, pargol divin,
mite agnello redentor!
Tu, di stirpe regale decor,
Tu, virgineo, mistico fior,
luce dona alle menti
pace infondi nei cuor.

 Posted by at 00:00

Tu scendi dalle stelle

 Canti natalizi  Commenti disabilitati su Tu scendi dalle stelle
Gen 012011
 

Testo e musica di S. Alfonso M. de' Liguori
armonizzazione Coro Delphum

 

Tu scendi dalle stelle,
o Re del cielo
e vieni in una grotta
al freddo e al gelo.
O Bambino mio divino,
io ti vedo qui a tremar,
O Dio beato,
ah, quanto ti costò
l’avermi amato!

A te che sei del mondo
il Creatore,
mancano panni e fuoco,
O mio Signore.
Caro eletto pargoletto,
quanto questa povertà
più mi innamora,
giacché ti fece amor
povero ancora.

Tu che godi il gioire
nel divin seno,
come vieni a penar
su questo fieno!
Dolce amore del mio cuore,
dove amor ti trasportò!
O Gesù mio,
per chi tanto patir?
Per amor mio.

 Posted by at 00:00

Les anges dans nos campagnes

 Canti natalizi  Commenti disabilitati su Les anges dans nos campagnes
Gen 012011
 

Canto tradizionale francese
armonizzazione Coro Delphum

Pastori della montagna
udite gli angeli cantar?
E quel canto si accompagna
della brezza al mormorar.

Gloria in excelsis Deo!

Non si può più camminare
ora il bimbo nascerà.
Sento gli angeli cantare,
una stalla basterà.

Gloria in excelsis Deo!

Finalmente il bimbo è nato
e Maria sorride già.
Una stella ha guidato
i pastori qui a pregar.

Gloria in excelsis Deo!

É una notte fredda e chiara
e una voce dice che
per chi è semplice di cuore
la salvezza ora c’è.

Gloria in excelsis Deo!

 Posted by at 00:00

In questa notte splendida

 Canti natalizi  Commenti disabilitati su In questa notte splendida
Gen 012011
 

Testo e musica di Claudio Chieffo
armonizzazione di F.M. Caramazza
adattamento per coro maschile di Gianfranco Algarotti

In questa notte splendida
di luce e di chiaror
il nostro cuore trepida:
è nato il Salvator.
Un bimbo piccolissimo
le porte ci aprirà
del cielo dell'Altissimo
nella sua verità .

Svegliatevi dal sonno,
correte coi pastor,
É notte di miracoli,
di grazia e di stupor.
Asciuga le tue lacrime,
non piangere perchè
Gesù nostro carissimo
è nato anche per te.

In questa notte limpida
di gloria e di splendor
il nostro cuore trepida:
è nato il Salvator.
Gesù nostro carissimo
le porte ci aprirà 
il Figlio dell'Altissimo
con noi sempre sarà.

 Posted by at 00:00

Lieti pastori

 Canti natalizi  Commenti disabilitati su Lieti pastori
Gen 012011
 

Antica lauda spirituale
Armonizzazione di Gianni Malatesta

Lieti, pastori,
venite alla capanna
e sentirete cantare
«Gloria!» e «Osanna!».
Solleciti, solleciti,
venite con amore!
Lieti, pastori,
venite alla capanna
e sentirete cantare
«Gloria!» e «Osanna!».

In ciel vedrete
lucente una stella
che mai si vide
al mondo la più bella.
Solleciti, solleciti,
venite con amore.
In ciel vedrete,
lucente, una stella
che mai si vide
al mondo la più bella.

Voi troverete
giacere sopra il fieno
Quel che ha creato
il ciel vago e sereno.
Solleciti, solleciti, venite con amore.
Voi troverete
giacere sopra il fieno
Quel che ha creato
il ciel vago e sereno.

 Posted by at 00:00

Wiegenlied

 Canti natalizi, Canti per coro e banda  Commenti disabilitati su Wiegenlied
Gen 012011
 

Musica di Johannes Brahms, Testo italiano di F. Filisetti
armonizzazione Coro Delphum (a cappella)
Walter Vola (coro e banda)


Guten Abend, gut'Nacht,
mit Rosen bedacht,
mit Näglein besteckt
schlüpf unter die Deck:
morgen früh, wenn Gott will
wirst du wieder geweckt.
Morgen früh, wenn Gott will
wirst du wieder geweckt.

Ninna nanna, Gesù
ti sussurrano i cieli;
ninna nanna, Bambin,
ti cantiamo quaggiù.
E la notte il suo vel
stende lieve dal ciel;
mille stelle lassù
ti contemplan, Gesù.

Ninna nanna, Gesù,
la tua Mamma ti veglia;
ti sorride, Tesor,
con virgineo amor.
«Dormi, dormi, piccin»,
e ti stringe sul cuor;
«Dormi, dormi, mio ben»
e ti culla sul sen.

Ninna nanna, Gesù,
ti accarezza soave
degli Angeli in ciel
il cantare seren.
Quanta pace quaggiù
tu diffondi nel cuor;
ora dormi e lassù
è silenzio e stupor.

 Posted by at 00:00

Marì Betlemme

 Canti natalizi  Commenti disabilitati su Marì Betlemme
Gen 012011
 

Testo e Musica di Bepi De Marzi

Do' sito nà  Maria a far nassere 'l putelo?
Do' sito nà  a Betlemme in mezo a tanto gelo!
Do' sito nà  Giuseppe a portare la Madona?
Do' sito nà  a Betlemme a far nassere Gesù!
Oh, bambinelo caro, oh bambinel d'amore,
tu che sei il vero figlio del Signore.

Dentro la grota gelida la mama del Signore
insieme al so' Giusepe, pianzeva dal dolore.
Ecco la mezanote co l'angelo del cielo:
in mezo a tante lagrime ghe porta 'l bambinelo.
Oh, bambinelo caro, oh bambinel d'amore,
tu che sei il vero figlio del Signore.

 Posted by at 00:00

Adeste fideles

 Canti natalizi  Commenti disabilitati su Adeste fideles
Gen 011998
 

Melodia di John Francis Wade (1740)
Armonizzazione Coro Delphum

Adeste, fideles, laeti, triumphantes,
venite, venite in Betlehem:
natum videte Regem angelorum:
Venite, adoremus,
venite, adoremus,
venite, adoremus Dominum!

En grege relicto, humiles ad cunas
vocati pastores adproperant
et nos ovanti gradu festinemus:
Venite, adoremus…

Aeterni Parentis, splendorem aeternum
velatum sub carne videbimus:
Deum infantem, pannis involutum
Venite, adoremus…

Pro nobis egenum et foeno cubantem
piis foveamus amplexibus:
sic nos amantem quis non redamaret?
Venite, adoremus…

[Su, fedeli, lieti e gioiosi, venite a Betlemme: vedrete il Re degli angeli appena ­nato. Venite ad adorare il Signore. Lasciato il gregge, i pastori si avvicinano umilmente al presepe chiamati dagli angeli: an­che noi affrettiamoci con passo esultante. Lo splendore eterno dell'Eterno Padre v­edremo velato dalla carne: Dio bambino, avvolto in panni. Riscaldiamo in un abbraccio d’affetto Colui che per noi sì è fatto povero e giace sul fieno: chi non amerebbe colui che ci ama in tal modo?]

 Posted by at 00:00